Sostegno agli investimenti per le infrastrutture elettriche: pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto MiSE di istituzione del regime di aiuto

| 30 gennaio 2017 | 0 Commenti

mappa_rete_elettrica_italiaÈ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (Serie generale n. 5 del 7/1/2017) il decreto firmato il 19 ottobre 2016 dal Ministro dello Sviluppo Economico che istituisce un regime di Aiuto di Stato per il sostegno agli investimenti per le infrastrutture elettriche. Il regime di aiuti è definito sulla base delle disposizioni stabilite dal Regolamento (UE) 651/2014 del 17 giugno 2014 (Regolamento generale di esenzione per categoria).

Il decreto, registrato alla Corte dei Conti il 24 novembre 2016, costituisce la base giuridica per tutte le Amministrazioni nazionali o regionali che vorranno promuovere investimenti per l’adeguamento e l’ottimizzazione della rete elettrica nelle aree assistite del territorio nazionale, alle condizioni stabilite dallo stesso.

Il provvedimento regolamenta criteri e modalità per la concessione di aiuti per il finanziamento di infrastrutture energetiche funzionali ad accrescere la disponibilità della rete e contribuire alla diffusione della generazione distribuita da fonti rinnovabili, attraverso il sostegno di:

• interventi per la realizzazione di reti intelligenti di distribuzione dell’energia (smart grids)
• interventi sulle reti di trasmissione strettamente complementari agli interventi sulla rete di distribuzione.

Per incentivare questa tipologia di progetti, il decreto MiSE destina 321.620.225 milioni di euro del PON Imprese e Competitività 2014-2020 FESR (Asse IV “Efficienza energetica”, Azione 4.3.1.) e stabilisce che risorse finanziarie aggiuntive possono essere messe a disposizione da altre Amministrazioni per realizzare gli interventi agevolativi previsti dal nuovo regime di Aiuti.
In particolare, il provvedimento disegna la cornice normativa necessaria a dare attuazione all’Azione 4.3.1 del PON “Imprese e Competitività 2014-2020 FESR”, che promuove la realizzazione di reti intelligenti di distribuzione dell’energia (smart grids) in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia e, qualora strettamente complementari, interventi sulle reti di trasmissione.

Gli interventi previsti saranno attuati tramite bandi specifici, atti e provvedimenti delle amministrazioni competenti, di prossima pubblicazione.

>> Decreto 19 ottobre 2016 – Regime di Aiuti Infrastrutture elettriche

Provvedimento in sintesi:

Visita la sezione dedicata sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico

Tags: , ,

Categoria: Green Action, news

Lascia un commento

devi essere registrato per commentare.