Il POI Energia al Convegno inaugurale di Energy MED Napoli

| 21 marzo 2012 | 0 Commenti

Il Programma Operativo Interregionale Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007-2013 (POI Energia) sarà uno dei temi focali di discussione al Convegno inaugurale della V edizione di ENERGY MED dal titolo “I finanziamenti europei per le fonti rinnovabili e l’efficienza energetica”, in programma a Napoli giovedì 22 marzo alle ore 9.30 presso la Sala Mediterraneo (pad.4).

Interverrà Giuseppe Guerrini, Autorità di Gestione del POI Energia – Presidenza del Consiglio dei Ministri, Struttura di missione P.O.R.E., che illustrerà lo stato di avanzamento del Programma e l’iniziativa “JESSICA (Joint European Support for Sustainable Investment in City Areas), sviluppata dalla Commissione europea e dalla Banca europea degli investimenti in collaborazione con la Banca di sviluppo del Consiglio d’Europa e diretta a promuovere interventi sostenibili per la crescita e l’occupazione nelle aree urbane.

Seguirà l’intervento di Angelo Romeo Petti, DG Incentivazione Attività Imprenditoriali, per il Ministero dello Sviluppo Economico, che presenterà le nuove opportunità di finanziamento per le Regioni Convergenza del Bando Filiere delle Biomasse, pubblicato a gennaio 2012. Questo bando, da 100 milioni di euro, è finalizzato a sostenere l’attivazione e lo sviluppo di filiere delle biomasse industriali ed a finanziare la creazione di filiere che comprendano le attività di raccolta, stoccaggio, lavorazione e trasporto di energia sia termica che elettrica.

Al Convegno interverranno anche Marcello Capra per il Programma IEE del Ministero Sviluppo Economico (MSE); Chiara Pocaterra – Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea (APRE); Domenico Liotto, Vicepresidente comitato nazionale Programma MED; Maria Nuzzo della Cassa Depositi e Prestiti; Giovanna Miele e Antonio Sparice di Unicredit e Marinella Loddo di ICE.

Il POI Energia sarà poi presente in fiera con un proprio stand “eco-sostenibile” (pad. 5 stand 58), dove verranno attivati dei “corner informativi tecnici” con esperti del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero dell’Ambiente disponibili a fornire approfondimenti e assistenza tecnica sulle varie linee di attività del Programma.

Il Programma Operativo Interregionale “Energie rinnovabili e risparmio energetico” 2007/2013, che ha una dotazione finanziaria di 1,6 miliardi di euro, si pone l’obiettivo di incrementare la quota di energia consumata proveniente da fonti rinnovabili, migliorare l’efficienza ed il risparmio energetico, ridurre le emissioni di gas serra, promuovendo opportunità di sviluppo locale e valorizzando i collegamenti tra produzione di energie rinnovabili, efficientamento e ricadute sul tessuto sociale ed economico delle Regioni Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia).

Tre gli assi prioritari su cui il Programma si articola: Asse I: Produzione di energia da fonti rinnovabili; Asse II: Efficienza energetica ed ottimizzazione del sistema energetico; Asse III: Assistenza Tecnica e azioni di accompagnamento.

Categoria: Iniziative

Lascia un commento

devi essere registrato per commentare.