Idrogeno dall’energia solare grazie a un catalizzatore artificiale

| 27 aprile 2012 | 0 Commenti

I ricercatori del Dipartimento di Chimica del Kth (Kungliga Tekniska hogskolan) – Royal Institute of Technology di Stoccolma hanno progettato un catalizzatore molecolare in grado di convertire in tempi molto brevi l’acqua in ossigeno: la ricerca, pubblicata sulla rivista Nature Chemistry, potrebbe segnare un passo decisivo verso la produzione di idrogeno tramite l’impiego di energia solare.

È da più di tre decenni che gli scienziati mondiali sono alla ricerca di una modalità per replicare in laboratorio il processo di fotosintesi, impiegato dalle piante per crescere impiegando l’energia solare, e i risultati fino ad ora ottenuti sono riusciti solo parzialmente a simularne il procedimento.

Il team capitanato dal professore Licheng Sun è riuscito a determinare una frequenza record per la fotosintesi artificiale: 300 turnovers in molecole d’ossigeno al secondo, contro quella naturale che va dai 100 ai 400. In questo modo, spiega Sun, si potrebbero “costruire grandi impianti ad idrogeno in zone come il Sahara, che dispongono di enormi quantità di luce solare; oppure permettere un’efficienza maggiore nella trasformazione dell’energia solare in elettricità”.

Sun sostiene che questo tipo di ricerca, nell’arco di 10 anni, permetterà di produrre una tecnologia economica in grado di competere con i combustibili a base di carbonio. “Non è una sorpresa che il presidente degli Stati Uniti Barack Obama stia investendo miliardi in questo settore”, ha commentato Sun.

fonte: tecnici.it

Categoria: news

Lascia un commento

devi essere registrato per commentare.