Cercasi eurodeputati per chiedere maggiori investimenti in piste e percorsi ciclabili da parte della Commissione europea.

| 28 giugno 2013 | 0 Commenti

handUn gruppo di deputati di tutti gli schieramenti politici si sono uniti per chiedere alla Commissione europea di incoraggiare gli investimenti nello sviluppo e nella promozione di percorsi ciclabili.

La dichiarazione scritta si riferisce al fatto che ci sono 35 milioni di cittadini dell’Unione europea che ogni giorno utilizzano la bicicletta, e più di 100 milioni di europei ne possiedono almeno una. Si fa anche riferimento all’importanza del cicloturismo, che uno studio commissionato dal Parlamento europeo stima un contributo di quasi 44 miliardi di euro per l’economia europea ogni anno. Si sottolinea pertanto che è importante che la Commissione europea, incoraggi gli investimenti nello sviluppo di piste ciclabili per il periodo 2014-2020 e per promuovere percorsi ciclabili. Si chiede inoltre alla Commissione di garantire l’applicazione della pertinente legislazione UE per piste ciclabili.

La petizione è una dichiarazione politica proposta da un gruppo di deputati, che viene sottoposto al Parlamento per la firma.

Ogni eurodeputato può iscriversi per sostenere la dichiarazione se volesse che questa diventasse la posizione ufficiale del Parlamento. Sono necessari più della metà dei deputati – attualmente 366 – per aggiungere le loro firme per poter in avanti questa iniziativa.

I Cittadini dell’UE possono influenzare il risultato chiedendo di firmare ai loro eurodeputati.

Il vostro eurodeputato è iscritto?

In caso contrario, è possibile contattarlo e incoraggiarlo a fare.

Potete trovare i dati di contatto  qui.

La dichiarazione scritta (0005/2013) può essere visualizzata in tutte le lingue ufficiali dell’UE qui.

I deputati europei potranno firmare fino a Lunedi 15 Luglio.

 

Fonte: European Ciclists’ Federation

 

 

Categoria: Iniziative, news

Lascia un commento

devi essere registrato per commentare.