A Goia del Colle nasce un negozio compro-rifiuti

| 13 luglio 2013 | 0 Commenti

A Gioia del Colle, in Puglia, nasce un negozio dove i cittadini possono vender i propri rifiuti alle aziende, in cambio di denaro

rifiutiCome compro-oro, ma con i rifiuti. E’ nato a Gioia del Colle, in provincia di Bari, il primo negozio dove i cittadini vendono i propri rifiuti: a casa si fa la raccolta differenziata di carta, cartone, plastica, vetro, alluminio, ferro e legno, poi i rifiuti selezionati per tipologia si portano al negozio Compro Rifiuti dove saranno pesati e trasformati in soldi con questo parametro: €0,40 per un chilo di alluminio, € 0,15 per un chilo di ferro o per un chilo di plastica – € 0,05 per un chilo di carta, cartone, legno e vetro.

Il negozio compro-rifiuti nasce per incrementare la raccolta differenziata e lo smaltimento corretto dei rifiuti. Gioia del Colle intende quindi consolidare il primato come Comune al di sopra dei 20.000 abitanti più virtuoso di Puglia.

Il negozio compro-rifiuti sarà aperto il giovedì e il sabato dalle ore 15,00 alle 19,00, presso i locali della SPESGIOIA spa di Via D’Annunzio a Gioia del Colle. La somma che si ottiene ad ogni vendita sarà caricata su una carta magnetica e semestralmente si potrà ritirare il denaro accumulato. A comprare i rifiuti sono le aziende che si occupano di gestione dei rifiuti industriali.

Categoria: news

Lascia un commento

devi essere registrato per commentare.